PAROLA AL PRESIDENTE BOSCO: “ORGOGLIOSO E FIERO DI VOI”

Cura del particolare, modus operandi fondamentale per regalare anni di successi con ben 17 finali raggiunte dal 2004 ad oggi. Voglia di non fermarsi, anzi di rilanciare sempre più forte, nonostante la delusione di un tricolore perso a soli trentasette secondi dalla fine. Il presidente Giuseppe Bosco come al solito guarda con estrema fiducia al futuro, trainato dalle tantissime cose positive costruite in questa stagione e bramoso di non fermare un processo di rinnovo totale già avviato.

“E’ stata una stagione strepitosa – afferma subito il presidente Giuseppe Bosco – abbiamo ricreato un ambiente sano, fatto da uomini veri, funzionale e operativo, con ragazzi speciali che in campo hanno dato tutto. Purtroppo lo sport è questo, nella vita come nel calcio o nel beachsoccer ci sono vittorie e sconfitte o delusioni grandi che in pochi secondi posso diventare gioie e viceversa. Se analizziamo i numeri la mia squadra è stata una macchina da guerra con ben 107 gol realizzati tra regular season e final eight, parliamo di dieci gara dove abbiamo mostrato la bellezza di questo sport grazie alla grande qualità espressa sul campo. Non perdiamo una gara in campionato dalla stagione 2013 chiudendo sempre a punteggio pieno il nostro girone, con Emmanuele Zurlo bomber principe della serie A negli ultimi due anni con 50 gol messi a segno. Abbiamo fatto parlare di noi a livello internazionale con record su record battuti. Non dimentichiamo che torneremo in Euro Winner Cup, la Champions League del beachsoccer, dalla porta principale”

“Ripeto, sono orgoglioso di ciò che abbiamo seminato, perché non dobbiamo dimenticarci che abbiamo cambiato 9 giocatori dell’organico e rivoluzionato i quadri della dirigenza con uno staff tutto nuovo che ha consegnato un lavoro straordinario”

“Per questo mi preme ringraziare tutta la nostra fantastica famiglia, dal nostro primo tifoso e parte fondamentale della nostra società ome il patron Domusbet Francesco Di Paola. Il management del direttore generale Vincenzo Lo Monaco coadiuvato dal nostro direttore organizzativo Giuseppe Bellantoni e il grande lavoro svolto da mister Fabio Panizza con il suo staff. Mi preme anche sottolineare e dire grazie al grande affetto mostrato dai tifosi catanesi verso la nostra squadra e l’interesse costante mostrato dai media che non hanno mai fatto mancare il loro apport0. Stesso discorso per tutti i nostri partners che amano questo sport e hanno sempre scelto di vincere e stare in alto insieme a noi”

“Sono convinto che nel prossimo futuro torneremo a rimpinguare con altri trofei importanti la nostra già nutrita bacheca, provando a curare sempre di più il dettaglio, migliorando ciò che non è andato quest’anno per arrivare ai blocchi di partenza della prossima stagione più forti di prima”

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere la navigazione più piacevole e più efficiente in futuro. Info | Chiudi